I Mini PC Android, Linux, Windows ecc., fondamentalmente fanno delle dimensioni ridotte il loro punto di forza e permettono agli utenti di trasformare la propria TV in una smart TV (vedi Articolo: “Trasformare la propria TV in una Smart TV con pochi Euro !!!“) senza avere affianco alla propria TV giganteschi “mausolei che deturpano il nostro Salotto”. Ad esempio, noi abbiamo provato la Dongle Rikomagic MK 802 IV, bellissima, piccola e dalla forma di una USB Stick (una chiavetta USB) con un processore Quad Core, Bluetooth, USB ecc..

MK802IV_Evidence

Ma come sappiamo tutti le dimensioni ridotte comportano “dei sacrifici”, e i costruttori hanno dovuto sacrificare il numero di porte esterne per la connessione, in particolare ci riferiamo alle USB.

Quindi, ciò che capita e che si acquista una bellissima MK 802 IV e si finisce, dopo aver collegato una Tastiera Wi-Fi al Micro USB (OTG) e HDD esterno all’USB, col non avere più USB disponibili per una “Pennina USB” che utilizziamo per le foto, una WebCam o altra periferica.

Questo problema potrebbe essere risolto con un Hub USB. Infatti se avete questo problema e avete già acquistato una bellissima Tastiera Wi-Fi (magari avete speso 30-40€) potete acquistare un Hub USB con pochissimi euro (a partire da 4-5 Euro).

Ad esempio riportiamo il più venduto (su Amazon) Hub USB 2.0 non alimentato (Passivo), interrutore ON/OFF per poter, in un colpo solo, spegnere tutte le periferiche collegate, piccolo LED  Blu che ne segnala l’accensione e con cavo lungo circa 50 cm permette di collocarlo dove meglio ci pare:

Piccolo (più o meno 10 cm x 3 cm x 3 cm) e con in più un jack laterale (non provato) dove crediamo possa essere collegato un alimentatore standard a 5V.

Per dovere di cronaca dobbiamo dire che l’hub in questione non ha marca e quindi anche se i commenti su Amazon sono quasi tutti positivi, non abbiamo evidenza della sua robustezza.

PS: Esiste anche una versione a 4 Porte … ad un prezzo veramente incredibile 2,79€ senza spese di spedizione … 🙂

La scelta però dell’Hub però non deve essere fatta in modo superficiale, infatti una cosa importante da tenere in considerazione è cosa abbiamo intenzione di collegare al nostro Hub. Infatti l’errore che si fà spesso è pensare magari di collegare 2 HDD da 1 TB, Tastiera, WebCam ecc. senza avere un’alimentazione adeguata, questo porta il nostro sistema ad avere un carico eccessivo, che nei migliori dei casi porta ad un rallentamento del Media Center/Player ma che nei casi peggiori, può portare in fase di funzionamento al riavviarsi o bloccarsi di applicazioni o del sistema.

Ecco perchè, se si pensa di collegare più periferiche (come dischi HDD) che hanno un assorbimento decisamente elevato, consigliamo di comprare (con qualche euro in più … da 8-10) un hub USB alimentato.

Quindi se avete bisogno di un Hub USB alimentato e robusto. Uno dei più usati e il D-Link DUB H7, un hub USB con 7 porte alimentate e con la caratteristica di 2 porte in alta tensione, cioè adatte ad alimentare periferiche con consumi importanti o a caricare il nostro telefonino (Android, iPhone, iPad ecc.).

61e-iHibaTL._SL1204_

Veramente bello … una cosa da controllare (anche se la descrizione parla chiaramente di modello completamente Nero) è il colore … una richiesta info ad Amazon (o al venditore) ci costa un minuto.

Detto ciò, però, se non abbiamo appena comprato la tastiera e abbiamo intenzione di acquistarne una, dobbiamo tenere conto del problema appena descritto.

Ma qual’è la migliore scelta … ? … Una mini tastiera Bluetooth !

Una mini tastiera bluetooth può essere collegata senza dover aggiungere il ricevitore USB. Risultato … una USB in più … per connettere le periferiche che riteniamo opportuno connettere.

Rii Tek Italia – Mini i10 bluetooth.

Tra le periferiche più apprezzati dagli utenti c’è sicuramente la keyboard Rii Tek Mini i10. Una tastiera piccola, leggera e senza la scocciatura delle batterie. Infatti ha una batteria a litio integrata che viene ricaricata con un semplice cavetto USB/Mini USB … quindi mai più la scocciatura (e i costi) delle tonnellate di batterie da comprare ogni mesetto. Il ricevitore Bluetooth 3.0 USB è incluso nella confezione e può essere riposto a scomparsa nel corpo della tastiera. Batteria, come detto al litio ricaricabile, ha una durata in standby 700 ore, inoltre è incluso un piccolo manuale utente.

La tastiera è QWERTY, ergonomica con layout ITALIANO e controlli multimediali, con mouse touchpad integrato e con puntatore laser rosso. Inoltre ha un touchpad (mouse) per l’utilizzo del classico puntatore mouse, facile da usare e funzionante da subito (senza dover installare nessun driver).

Rii tek Mini i10 Bluetooth

Fino ad oggi abbiamo parlato della versione Wi-Fi abbinata ed utilizzata con piccoli Media Center/Player come il Raspberry Pi (vedi articolo: Raspberry PI – Realizziamo un Media Center con meno di 50€) è abbiamo visto che questa tastiera per prezzo, dimensioni e caratteristiche è la più apprezzata dagli utenti. Oggi vogliamo presentarare la versione Bluetooth. La nuova versione Bluetooth utilizza infatti come mezzo di trasmissione un ricevitore/trasmettitore Bluetooth inegrato.

Attenzione: In IOS è previsto il solo funzionamento della tastiera.

Ma qualcuno potrebbe chiedersi … ma qual’è il vantaggio nell’utilizzare la versione Bluetooth rispetto alla versione Wi-Fi?

Noi abbiamo riscontrato una serie di vantaggi:

– Il primo e quello della versatilità … infatti può essere utilizzata indifferentemente su qualsiasi dispositivo che prevede periferiche bluetooth. Essa per noi è definibile come una tastiera universale: funziona senza fili con computer (Windows – Mac – Linux), tablet e smartphone (Android – Windows – iOS ), console per videogiochi (PS3 – Xbox 360), HTPC e Mini PC Android. Mouse touchpad ad alta sensibilità con diversi livelli impostabili.

Il secondo è sicuramente la connettività … Infatti, tornando all’argomento principale dell’articolo, abbiamo visto che se si hanno a disposizione poche porte USB. La possibilità di collegarla ad un dispositivo senza utilizzare il ricevitore USB è vincente. Infatti essa utilizzando il bluetooth verrà riconosciuta senza mettere il ricevitore (che comunque viene fornito per chi non ha un dispositivo con bluetooth integrato).

Il terzo è la stabilità … Infatti avvolte il segnale Wi-Fi (dove si un pò di inquinamento elettromagnetico a 2,4GHz) si degrada molto facilmente allontanandosi dal ricevitore. Pensiamo per esempio ad un palazzo dove tutti hanno la loro rete Wi-Fi quste tendono a disturbare le comunicazioni della nostra tastiera versione Wi-Fi … con la bluetooth abbiamo riscontrato una buona qualità del segnale anche a 15m.

Detto ciò abbiamo effettuato i test su una Dongle MK802 IV (Bluetooth Integrato), un Portatile Windows (senza bluetooth) e … udite udite … su di un Samsung Galaxy S2.

Sull’MK802 IV è bastato semplicemente attivare il bluetooth nel menu impostazioni, facciamo la ricerca dei dispositivi e selezioniamo la Rii Mini i10, appena trovata Android gerera una codice (es.: 84682), quindi inseriamo il codice, e subito la nostra mini keyboard è funzionante … bello !!

Ora passiamo al portatile Windows (Win XP SP3), la prima cosa che abbiamo fatto è stato inserire la pennina (ricevitore bluetooth) USB presente sotto la tastiera, windows ha visto subito in nuovo Hardware. Quindi abbiamo accoppiato la tastiera al ricevitored ecco fatto la tastiera funziona.

RiiTek_i10_BT_Receiver

La procedura di connessione della tastiera al Samsung Galaxy S2 è stata molto semplice e simile a quella eseguita sul MK802 IV. E’ Bastato andare in impostazioni-> Bluetooth e fare cerca, quindi sulla tastiera accesa premiamo il tasto connessione, mettiamoi il codice generato (come per la MK802 IV)  e il gioco è fatto.

La tastiera funziona benissimo, abbiamo collegato il telefonino al TV con il cavo MHL (Articolo: Samsung Galaxy S…  un Media Center XBMC collegabile al TV) e il nostro Samsung Galaxy S2 è diventato uno splendido Media Center con XBMC installato abbiamo anche visto un bel film … tutto in HD … che dire … veramente eccezionale!

La tastiera ci permette di utilizzare tutte le funzionalità del nostro Samsung Galaxy S2. Lo stesso test è stato fatto su di un Samsung Galaxy S4 (Solo Connessione Keyboard) e tutto è andato come per l’S2.

Nota: Attenzione, i cavetti MHL sono diversi per ogni modello, quindi è consigliabile scegliere quello relativo al proprio modello.

Ultima chicca riguarda la Keyboard Software che continuerà a comparire quando andate su di una casella di testo. E’ possibile disabilitare la tastiera virtual (se vi da fastidio) usando Null Keyboard scaricabile da Google Play.
Quando si collega una tastiera esterna, impostare Keyboard Null e far scomparire quella touchscreen dallo schermo.
In alternativa si può usare l’applicazione AntsoftKeyboard che permette di configurare la scomparsa automatica della tastiera touchscreen quando si collega una tastiera esterna.

Ultima considerazione da fare riguarda i prodotti oggetto di quest’recensione…  La Rii Tek i10 e i8 Mini, sono prodotti ufficiali con layout italiano. Diffidate dalle versioni importate dall’estero: hanno il layout americano con i caratteri che non corrispondono ai tasti, i caratteri speciali (@, #, ;, :, ecc.) non funzionano correttamente con i dispositivi in lingua italiana, non godono di assistenza e garanzia italiana, sono spedite dall’estero spesso con ritardi.

Rii Tek Italia – Mini i8 bluetooth.

La Rii Tek Mini i8 bluetooth, si è dimostrata una tastiera di qualità (praticamente la sorella gemella della i10), ma con alcune differenze.

Rii tek Mini i8 Bluetooth

1- Layout completamente diverso (forse più adatta al Gaming e alla multimedialità)

2 – Dimensioni leggermente ridotte (sembra più un joipad che una tastiera)

3 – Assenza del puntatore laser (Laser adatto forse ad applicazioni office: presentazioni e video proiezioni)

4 – MouseToch più sensibile e con funzione scorrimento pagina (Lo Scrolling è per coloro che navigano un must … essenziale)

5 – Batteria Removibile e facilmente sostituibile con una compatibile (… dovrebbe essere quella del Nokia 6630 … chi non ne ha una 🙂 … oppure anche le stilo)

6 – Tasti speciali per multimedia (crediamo sia più adatta ad XBMC)

Nel dettaglio invece vediamo il vano batteria contenente anche il ricevitore BlueTooth.

Rii tek Mini i8 Bluetooth - Back

Conclusioni e prezzi.

Le due mini tastiere Rii Tek i10 e i8 nella versione bluetooth offrono veri vantaggi (liberare le USB) ad un prezzo leggermente superiore rispetto alla versione Wi-Fi. Sono facili da collegare ed utilizzare. Di piccole dimensioni possono essere messe in tasca e la loro compatibilità ne permette l’accoppiamento  ad una infinità di apparecchi.

Il prezzo della Rii Tek Mini i10 Bluetoth è veramente interessante e di poco superiore alla Wi-fi. Noi abbiamo scelto il distributore italiano DM-Soluzioni ICT che ha l’esclusiva per l’italia (Tastiera QWERTY Italiana come accennato nell’articolo):

Per chi invece non ha l’esigenza di avere una tastiera Bluetooth ma vuole prendere una Wi-Fi (anche risparmiando qualcosa) esiste la versione Wi-Fi ad un prezzo eccezionale (26,90 Euro) sempre su amazon.it e sempre senza spese di spedizione (con Prime):

Il prezzo della Rii Tek Mini i8 Bluetoth è veramente interessante e di poco superiore alla Wi-fi. Noi abbiamo scelto il distributore italiano DM-Soluzioni ICT che ha l’esclusiva per l’italia (Tastiera QWERTY Italiana come accennato nell’articolo):

Per chi invece non ha l’esigenza di avere una tastiera Bluetooth ma vuole prendere una Wi-Fi (anche risparmiando qualcosa) esiste la versione Wi-Fi ad un prezzo eccezionale (26,90 Euro) sempre su amazon.it e sempre senza spese di spedizione (con Prime):

Consigliamo Amazon per una serie di motivi: Sicurezza nell’acquisto, sicura autenticità del prodotto, con Prime nessuna spesa di spedizione. Inoltre segnaliamo in questo periodo molti problemi con venditori all’estero (Tempi di consegna e spedizioni interminabili, spese di dogana ecc.) a fronte di un risparmio di qualche euro … Lo abbiamo fatto per qualche articolo e a dire la verita … non ne vale la pena !!