Dopo un po di attesa e tante premesse veramente interessanti (IFA 2015), arriva tra le nostre mani il nuovo MiniX NGC-1 e come da titolo …

E’ Amore a prima vista !!!

Il Mini PC in questione rappresenta secondo noi un tentativo (vedremo poi se riuscito) da parte di MiniX di entrare di prepotenza nel mercato dei Mini PC Windows di fascia alta.

In realtà, come già accennato nell’articolo di presentazione, il MiniX NGC-1 promette prestazioni eccellenti ed un hardware di tutto rispetto.

Infatti, l’NGC-1 utilizza una CPU Intel Braswell di nuova generazione. Circa un anno e mezzo fà Intel, a sorpresa, lanciò una nuova piattaforma di CPU “Mobile/Entry Level” con tecnologia 14 nm, denominata Braswell che doveva sostituire la tecnologia Bay Trail (28 nm). E ad ormai più un anno dal lancio e dopo sei mesi di sviluppo da parte di MiniX arriva un prodotto basato proprio su questa tecnologia.

 

New Intel Braswell

 

Ma quali sono le caratteristiche di questa serie di CPU Intel ? La risposta sta nella implementazione da parte di Intel di un’architettura di nuova generazione che, sfruttando piccoli accorgimenti e un processo produttivo a 14nm (possibilità di avere più cache ecc. nello stesso spazio), permette di realizzare CPU per desktop e notebook economici in grado di garantire, rispetto al passato, migliori performance e consumi ridotti.

Alcuni Modelli Pentium N.

CPU Cores Base Clock Turbo Clock TDP
Pentium N3700 4 1.6 GHz 2.4GHz 6 W
Celeron N3150 4 1.6 GHz 2.08 GHz 6 W
Celeron N3050 2 1.6 GHz 2.16 GHz 6 W
Celeron N3000 2 1.04 GHz 2.08 GHz 4 W

Tutte le CPU Braswell hanno il supporto per unità grafiche Intel HD Gen 8-LP, memorie DDR3-1600 e cores CPU Airmont. Le CPU di fascia bassa sono i Celeron N3000 e N3500 e sono dual-core, il primo ha un clock di 1.04GHz con Turbo a 2.08GHz e TDP 4W mentre il secondo si spinge fino a 1.6GHz (2.16GHz Turbo) e TDP a 6W. Questo stesso valore interessa le altre due CPU Celeron N3150 e Pentium N3700, quad-core con 2MB L2 cache e clock impostato a 1.6GHz (Turbo fino a 2.4GHz per il Pentium), da sottolineare le frequenze (non riportate in tabella) delle GPU (Graphic Processor Unit) che vanno dai 640 ai 700 MHz.

Ciò premesso, il Celeron N3150 si pone tra queste quattro, come come CPU di fascia Medio/Alta, garantendo un buon compromesso tra prestazioni e costo.

Ultimo dettaglio da rimarcare è che queste CPU non sono (come le CPU serie Atom X) realizzate per sistemi “Mobile” (smartphone, tablet ecc.) ma hanno accorgimenti tecnologici orientati più ai sistemi Laptop/Desktop … quindi prestazioni sicuramente migliori.

MiniX, scegliendo quest’architettura, garantisce la possibilità di avere consumi più bassi (6 Watt), una migliorata gestione dei processi operativi interni con una Cache di 2 MB full 64 bit e ottime prestazioni con ben 4GB di RAM DDR3 e 120 GB SSD (avete capito bene SSD). Ospita un buon Microsoft Windows 10 come sistema operativo, ma non disdegna eventualmente la possibilità di installare una Ubuntu. Un’altro punto a favore di questo piccolo PC è sicuramente l’estetica, con corpo compatto e piccolo nello stile inconfondibile, leggermente rivisto, di MiniX. Sicuramente gradevole e con il “case” in alluminio contribuisce attivamente al contenimento delle temperature di fase di funzionamento.

MINIX_NGC-1_mini_PC_XBMC-Italia

 

Ma prima di iniziare la nostra recensione, vediamo nel dettaglio tutte le caratteristiche:

  • CPU: Intel Braswell Celeron N3150 (Quad core,up to 2.08Ghz)
  • Sistema Operativo: Microsoft Windows 10 64bit
  • GPU: Intel HD Graphics Gen8 12 EUs
  • RAM: 4GB DDR3L (Single Channel)
  • HD: 128GB M2 (SSD)
  • Ethernet: RJ45 a 1000 Mbps (1Gbps)
  • HDMI: HDMI 1.4 @30fps
  • Altro Output Video: Mini DP
  • Audio ottico digitale: S/PDIF
  • Wi-Fi: 802.11 a/b/g/n (Dual Band 2.4/5.8) con doppia antenna esterna
  • USB: 3 X USB 3.0 frontali.
  • Espansione SD: non presente
  • Bluetooth: Versione 4.2
  • Altro: microphone/headphones Jack, Kensington lock ready (foro per lucchetto antifurto)

Le specifiche del dispositivo sono ottime, CPU Quad-Core Intel Celeron N3150 buona, 4GB di memoria RAM DDR3L e un velocissimo SSD con connettore M.2 da ben 128GB.

Considerando il sistema fanless, piccolo è con ottime prestazioni, oltre ad essere un buon media player da salotto, per noi il Minix NGC-1 è utilizzabile anche come PC. Tenendo presente che comunque è equipaggiato con Microsoft Windows 10 (con relativa licenza). Può essere un’ottima soluzione per la gestione della cassa delle piccole/medie attività commerciali o per un utilizzo nelle scuole e negli uffici.

 

La recensione .

La recensione del MiniX NGC-1, parte come sempre da una analisi della confezione, che risulta rinnovata e di qualità superiore. Leggermente più grande rispetto alle confezioni dei fratelli minori, molto curata e ricca di accessori.

minix-ngc-1_xbmc-italia_1

Il contenuto interno è ricco, come detto, e comprende un primo comparto in spugna contenente il box e le due antenne esterne.

minix-ngc-1_xbmc-italia_2

Sollevando il ripiano/contenitore, troviamo gli accessori veri e propri, ben stipati e avvolti nelle proprie confezioni protettive.

minix-ngc-1_xbmc-italia_3

Il contenitore interno è a sua volta diviso in due scomparti contenenti da un lato l’alimentatore e dall’altro gli accessori del box.

minix-ngc-1_xbmc-italia_4

Il contenuto completo quindi come detto è ricco e comprende:

  • Il TV Box / Mini PC MiniX NGC-1
  • Le due antenne Esterne
  • L’alimentatore Esterno
  • Cavo HDMI
  • Piccolo Manuale in Inglese (con brochure per accessori aggiuntivi)

minix-ngc-1_xbmc-italia_5

Il commento che ci viene subito da fare è relativo alla mancanza di un accessorio (anche minimale) di controllo del Mini PC (Controller IR o telecomando o Mini Keyboard). MiniX giustifica questa scelta, dichiarando che Windows 10 non ha una vera interfaccia adatta ai piccoli IR Controller, e quindi lascia all’utente la scelta del controller che meglio si presta all’utilizzo che prevede.

minix-ngc-1_xbmc-italia_6

Detto ciò, la prima analisi visiva e tattile dell’oggetto è veramente positiva. Il box è in alluminio, molto robusto e quindi un pò più pesante.

minix-ngc-1_xbmc-italia_7

Le due antenne vengono montate facilmente, quindi il nostro box è già pronto per essere collegato al nostro TV.

minix-ngc-1_xbmc-italia_8

Prima di accendere il MiniX NGC-1, diamo un arapida occhiata alla connettività presente.

minix-ngc-1_xbmc-italia_9

 

Il box viene collegato al TV in modo semplice e immediato, non dovremmo fare nessun operazione particolare (collegare l’alimentazione elettrica, Cavo HDMI e una Tastiera/mouse)

Noi come controller abbiamo utilizzato una Trust Adura Mini Wireless con trackball, piccola, leggera ed economica… Consigliata proprio per Windows.

 

La Tastiera per completare la nostra configurazione

Per rendere completo questo MiniPC, si potrebbe quindi aggiungere una mini tastiera come una Trust Adura Mini Wireless con trackball. Secondo noi questa mini tastiera è ottima sopratutto per i sistemi windows, vista la presenza del trackball (molto preciso), i due tasti del mouse presenti sul fronte e la rotellina di scroll (non presente in altre mini tastiere tipo K400).

Poi MiniTastiera Adura_1Inoltre, cosa molto importante, la mini tastiera ha il tasto Windows, dei tasti multimediali e alcuni tasti di scelta rapida. Tali tasti multimediali (Play, Pause, Forward ecc) funzionano perfettamente sia su applicazioni Windows (Media Player, VLC ecc), sia su browser (quindi quando utilizziamo Youtube, Mediaset Premium su sito web ecc), sia in XBMC/Kodi.

La tastiera è wireless e ha un ottima ricezione un consumo di batteria veramente minimo … sono rimasto stupito del fatto che utilizziamo questa MiniKey per fare dei test con più media center e sono mesi che le batterie sono ancora cariche e funzionanti.

Poi MiniTastiera Adura_2

 

La tastiera come detto, anche se di marca (non cinese) ha un prezzo abbastanza contenuto, noi l’abbiamo acquista su Amazon.it a circa 32 Euro:Trust Adura Tastiera Compatta Wireless con trackball.

Oppure la si trova su tanti siti e-commerce sparsi sul web, questo per esempio è il link ad un venditore eBay … TRUST Adura – Tastiera Wireless compatta per SmartTV e PC a 33 Euro (compresa spedizione).

 

Altri accessori per il MiniX NGC-1

Altro componente aggiunto alla nostra configurazione è stato un joypad. Incominciamo col dire che essendo il sistema Windows, qualsiasi Joypad USB potrebbe essere collegato al nostro sistema senza problemi. Noi abbiamo preferito un prodotto ottimo e molto apprezzato dai cultori del gaming su PC … Microsoft XBOX 360 Game Pad per Windows.

Ogni commento è superfluo, sappiamo di cosa stiamo parlando, è la versione per windows del game pad per Xbox 360, costa un qualcosina in più ma solo perché comprende l’interfaccia/ricevitore usb.

Il Joypad in questione, fu preso qualche tempo fà per altre recensioni, ma attenti deve essere il modello per PC !!!

lo troviamo su Amazon.it (o su altri siti web) e questo è quello che abbiamo acquistato noi: Xbox 360, PC – Microsoft Wireless Controller, Liquid Black (Nero)

Visto comunque il prezzo … circa 45 Euro, in alternativa, possiamo acquistare il modello con cavo USB ad un prezzo sicuramente più accessibile … 31 Euro … Xbox 360, PC – Controller per Windows con cavo, Nero

Xbox 360 Controller USB

Ultimo (ma non per importanza) elemento della nostra configurazione è un Blue-Ray Disc/Masterizzatore Esterno (USB), da collegare al nostro mini PC per leggere/masterizzare supporti blue-ray, DVD o CD.

Abbiamo fatto un pò di ricerche e abbiamo scelto un Samsung che a quanto pare in questo momento (rapporto qualità prezzo) è uno dei migliori in circolazione.

Samsung SE-506CB

Diciamo che aggiungere questo Masterizzatore/lettore alla propria configurazione è una chicca … ma credo aggiunga veramente tanto ad un nostro mini PC e con una spesa che supera di poco i 70 Euro si può masterizzare o leggere dei Blue-Ray … Samsung SE-506CB/RSBD Masterizzatore Blu-Ray Esterno, Nero.

Ma non è oro tutto ciò che luccica, infatti il Masterizzatore/Lettore è piccolo, silenzioso, senza alimentatore ausiliario (si alimenta con la solo il cavo USB) e anche bello esteticamente, ma è un USB 2.0 … con tutti i limiti del caso in relazione al “transfer rate”. Limiti che non incidono sulla scrittura, ma incidono fortemente sulla lettura … infatti crediamo che per la riproduzione di Blue-Ray disc Ultra HD o 3D … al volo … è meglio dimenticarla con questo Lettore.

In alternativa si potrebbe provare qualche lettore USB 3.0 … ma il prezzo lievita sopra i 120 Euro … e a questo punto non crediamo valga la pena … questo è per esempio un lettore blue – Ray che potrebbe essere provato anche in quest’ambito.

Archgon Galaxy esterno Blu-Ray Masterizzatore (Panasonic UJ-260) con USB 3.0 | alluminio spazzolato | compatibile con PC e Mac | MacBook Pro | Aria | iMac dual Layer, USB 3.0)

Dopo questa digressione sugli accessori abbinabili (in teoria) al nostro Mini PC, passiamo finalmente al test e alle prestazioni del sistema.

 

L’utilizzo e le prestazioni

Collegato il Mini PC al TV, accendiamo il sistema e avviamo le operazioni per la configurazione iniziale. Consigliamo, per accedere allo store di Microsoft, l’utilizzo del box con un account on line. Noi infatti abbiamo preferito creare un account gratuito, utilizzabile su tutti i terminali windows, “outlook.com”. Questo permette di avere una sincronizzazione dei contenuti (se si hanno più sistemi Microsoft Windows), una mail gratuita e i servizi di download delle applicazioni dallo store, oltre a tanti piccoli servizi offerti da microsoft.

Quindi, finalmente le operazioni preliminari sono concluse e il nostro sistema è pronto per essere utilizzato.

windows-10_minix_ngc-1_xbmc-italia

Ricordiamo che il vantaggio di avere un Sistema Operativo Windows 10, ci permette come sapete di :

  • Avere una compatibilità completa con qualsiasi periferica USB ecc.
  • Avere SilverLight e Flash, quindi con la possibilità di installare i vari SkyGo, Premium Play, Infinity, Netflix, TimVision ecc.
  • Avere, all’occorrenza a disposizione, un vero PC con la possibilità di installare tutte le suite disponibili: Microsoft Office, Linguaggi di programmazione ecc.
  • Possibilità di installare Giochi molto facilmente (anche se bisognerebbe verificare le prestazioni del sistema con i Videogiochi)

Apps_TvBox_Xbmc-Italia

Inoltre, sicuramente è possibile installare un’altro sistema operativo (Linux ecc.) mentre, per adesso, non ci sono dettagli sulla possibilità di avere Android (dedicato) o su una configurazione dual-boot. Comunque crediamo sia possibile con un pò di impegno e qualche oretta di tempo persa su internet (anche se crediamo che non ne vale la pena).

 

Quindi, dopo l’avvio iniziamo ad installare un po di applicazioni e tools per effettuare i test.

Vediamo nel dettaglio i Benchmark relativi ai test effettuati.

Minix NGC-1

(valori Misurati)
CPU Intel n3150

Beelink BT3

(*Valori di confronto reperiti da HDBlog)
CPU Intel x5-z8300

GeekBench 3 690/1983 752*/2113 (*)
Octane 2 7584 6926 (*)
HandBrake 1m 55s 1m 38s (*)
CDisk Mark Seq: 245/130
4K: 20/41
Seq: 141/82 (*)
4K: 19/28 (*)
PCMark 8 Home: 1329 Home: 1174 (*)
Temp Max Esterna 58 °C CPU: 87 °C (*)
Esterna: 51 °C (*)
IPerf 2 Wi-Fi: 106/79
Eth: 459/371
Wi-Fi: 17/22 (*)
Eth: 389/370 (*)
Nel complesso, ottime prestazioni, buona stabilità, anche se la temperatura esterna si è spinta verso valori non trascurabili. La CPU risulta superiore (rispetto a quella utilizzata dal BT3) ma non vi è sicuramente una differenza tale da giustificare la differenza di prezzo. Quello che invece si nota dai test è sicuramente la differenza (velocità) per le operazioni di Lettura/scrittura in memoria di massa che, come detto, è un SSD ed ha ben 110 GB residui dopo l’installazione. Altro punto veramente sorprendente sono sicuramente le prestazioni lato Networking, che soprattutto con il Wi-Fi hanno raggiunto valori ottimi.

 

Installiamo ora qualche App/Games e valutiamone il funzionamento

 

XBMC/Kodi nessun problema … Anzi … tutto liscio

Come al solito un capitolo della nostra analisi la dedichiamo a Kodi (o XBMC … che dir si voglia). Incominciamo col dire che (come ovvio) kodi non è presente di default sul sistema. Quindi la prima operazione da fare è quella di scaricare dal web Kodi e di effettuare l’installazione.

Basterà semplicemente scaricare l’ultima versione (Kodi 16.1 “Jarvis”) presente sul sito ufficiale.

Kodi_Site

Quindi dalla sezione download scarichiamo la versione WIndows, la installiamo e il gioco è fatto.

kodi-16-1-download

Dopo l’installazione, abbiamo in nostro NGC-1 con Windows 10 pronto ad eseguire Kodi, premiamo il tasto Start ed (eventualmente) aggiungiamolo all’interfaccia principale.

A questo punto troveremo Kodi nella schermata delle App principali di Windows.

Avviamo Kodi, e passiamo alla configurazione.

Per coloro che non conoscono Kodi (XBMC) riproponiamo alcuni articoli precedenti sulla configurazione di XBMC/Kodi.

Passiamo alla configurazione di XBMC:

Per coloro che invece hanno installato XBMC versione 15 (o precedente) riportiamo gli articoli che descrivono l’installazione dei precedenti addon.

Inoltre, per chi è interessato ad altri addon … segnaliamo questo link

Dopo l’installazione e configurazione passiamo per curiosità alla verifica delle informazioni di sistema iniziando dal sommario.

Elenco dei film dopo l’inserimento.

Kodi5

Ultima nota molto importante è il supporto da parte di Windows al cambio automatico del refresh rate durante la riproduzione.

In conclusione Kodi non ha nessun problema su questo sistema, veloce stabile e riproduzione perfetta fino 1080P.

 

Video Gaming.

Come test finale, abbiamo deciso di provare qualche video gioco, in particolare viste le prestazioni del Box, abbiamo preferito non mortificare la piattaforma con qualche titolo troppo recente, ma abbiamo voluto solo vedere il comportamento sotto stress dell’architettura valutandone velocità, stabilità e temperatura esterna.

In particolare abbiamo video-giocato con Need For Speed Carbon, Assassin Creed e Assassin Creed 2.

nfs_carbon_xbmc-italia

C’è da dire subito che con Need for Speed, anche perche un pò datato, siamo riusciti a divertirci con una configurazione 1080p, ma senza attivare il massimo dei dettagli. Inoltre abbiamo avuto un problema legato alla visualizzazione a tutto schermo cercato per molto tempo la pach che permettesse la configurazione ad una risoluzione inferiore, senza modificare la configurazione dello schermo. Risultato finale comunque soddisfacente anche se si nota la mancanza di un Hardware dedicato alle attività video ludiche.

Con Assassin Creed e Assassin Creed 2, ci siamo subito resi conto che era veramente impossibile poter spingere la piattaforma verso una configurazione che si avvicinasse (anche lontanamente) a 1080p. Infatti abbiamo optato per una risoluzione a 1152×864.

In definitiva, si può pensare di installare qualche Games, ma senza pretese eccessive. Infine, dopo circa 2 ore di gioco segnaliamo una temperatura esterna intorno hai 60°…un pò eccessiva anche se il Box sembrerebbe non aver subito rallentamenti e LAG durante questo tempo.

Considerazioni finali e prezzo

In definitiva, ci sembra uno dei migliori sistemi in questo momento sul mercato. Il marchio per chi conosce il mondo dei MiniPC è una garanzia, la qualità dei componenti è molto al di sopra della media, spicca sicuramente l’utilizzo di un velocissimo SSD M2, anche se secondo noi con le RAM Dual Channel si poteva arrivare al top. Altro punto su cui si poteva forse fare qualcosa, è quello relativo ad un lettore SD integrato. Se vogliamo leggere o scrivere su una SD bisognerà comprare un adattatore. Il sistema Operativo è Windows 10 e questo ci offre, come detto, tanti vantaggi.

Per l’acquisto, lo troviamo in vendita sicuramente sulle piattaforme E-Commerce più importanti:

Consiglio:Diciamo che comprare all’estero (Ebay) per risparmiare qualche euro forse non è proprio l’ideale per chi vuole godere subito del proprio Mini PC, ma abbiamo ritenuto opportuno segnalare anche un Link (comunque garantito da eBay.it) direttamente ad un venditore in China.

Ultima nota, per noi utenti di Kodi/XBMC la presenza di Windows garantisce una piena e sicura compatibilità.

In definitiva diciamo che, per ciò che riguarda il prezzo (399 Euro Circa) forse non è quello che ci aspetteremo da un MiniPC, ma l’errore è proprio quello di considerare questo sistema un MiniPC … direi che l’aggettivo “Mini” è soprattutto riferito alle dimensioni.

Infatti, crediamo che Minix abbia voluto dare un bel segnale al mercato, utilizzando componentistica veramente di qualità:

  • RAM Samsung e non una NN qualsiasi;
  • Case in Alluminio di alta qualità;
  • Componenti per il Networking (Ethernet e Wi-Fi) veramente eccezionali;
  • La CPU Intel di fascia Medio/Alta … che costa a listino circa 100/105 dollari
  • E infine se ci mettiamo il costo della licenza Windows (circa 80 Euro per un costruttore) … il gioco è fatto.

Fatte queste doverose considerazioni sul prezzo, concludiamo quindi il discorso con i Punti di Forza e quelli da migliorare per questo MiniX NGC-1.

 

Punti di forza:

  • Sistema abbastanza stabile
  • Facilità di utilizzo e configurazione
  • Presenza di Silverlight e flash per l’utilizzo delle piattaforme SkyGo, Premium Play, Mediaset Premium, Infinity, TimVision ecc.
  • Sistema operativo licenziato e incluso nel prezzo (Windows 10 è risultato veloce e affidabile)
  • SSD veloce e dalle dimensioni di tutto riguardo
  • Wi-Fi 802.11 ac dual band veramente veloce e stabile
  • Possibilità di utilizzo anche come piccolo PC office da casa o per negozi
  • Compatibilità verso qualsiasi periferica (windows).

Punti da Migliorare:

  • Temperature forse un pò oltre le aspettative
  • Il prezzo ci sembra eccessivo (anche se abbiamo giustificato tale prezzo con la qualità della componentistica)

 

 

Come sempre, arrivati alla fine, vi ringraziamo e vi auguriamo buon divertimento con Kodi / XBMC e NGC-1 di MiniX.

 

  • Inoltre, puoi guardare le offerte da noi selezionate per Mini Tastiere. Chi sa, magari c'è proprio quella giusta per te.

 

 

  •  


    Quest'articolo ti è piaciuto ??

    Seguici sulla nostra pagina Twitter per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.
     
     
    twittter_xbmc-italia