Dopo un pò di articoli di presentazione delle novità del momento, oggi vogliamo presentare una recensione completa su un nuovo TV Box basato su Chipser RockChip RK3368: Il Coowell V4.

coowell-v4

Il Coowell V4 si presenta come il classico TV Box Android, basato come accennato su Rockchip RK3368, con 2GB di RAM e 16GB flash. Rispetto pero ai TV Box presentati fino ad oggi, come visibile dall’immagine, presenta una funzionalità aggiuntiva, “è dotato di una fotocamera a scomparsa” e “da un microfono integrato”, da utilizzare, entrambi per attività di video chat o conferenza con Skype, Google Hangouts, Whatsapp, Facebook messenger e altre applicazioni del genere.

La maggior parte dei Mini PC Android già supportano fotocamere UVC USB, ma da commenti, test e recensioni emerge che non tutte le fotocamere Stand-alone vengono sempre correttamente riconosciuto in una o più applicazioni. Questo è’ il caso del commento, da parte di un utente che ci segue, che lamentava di fatto che Skype, con il suo TV Box e una Web Cam Android compatibile, non funzionava correttamente.

Ma dopo questa breve introduzione, vediamo nel dettaglio le caratteristiche CPU, GPU, RAM ecc.

 

Le Caratteristiche del Coowell V4

Dopo tanti TV Box basati sul nuovo AmLogic S905, oggi quindi, vogliamo presentare un TV Box/Mini PC basato sul SoC concorrente: RockChip 3368.

Questo SoC, veramente interessante, risulta essere (in questo momento) uno dei più potente, insieme con il già citato S905, in circolazione (anche se iniziano ad uscire i primi basati sul nuovo AmLogic S912). In realtà, in alcuni ambiti, questo Chipset (CPU-GPU), con tanta potenza bruta utilizzabile soprattutto per i Video Games, risulta come detto più potente del S905 e vedremo poi come si comporterà in una comparazione con il nuovo AmLogic S912.

Punto fondamentale di questo Chipset è sicuramente la GPU PowerVR G6110, attraverso la quale si ha a disposizione tanta potenza per i nostri Video Games.

A tal proposito, riproponiamo, un’analisi molto interessante dal nome Amlogic S905 vs Rockchip RK3368 Benchmarks Comparison fatta dal sito specializzato www.cnx-software.com/, che analizza due TV Box basati sulle suddette CPU.

S905_vs_RK3368

Amlogic S905 Rockchip RK3368 Ratio
CPU Quad core Cortex A53

@ 2.02 GHz

Octa core Cortex A53

@ 1.2GHz

GPU ARM Mali-450MP PowerVR G6110
Antutu 5.x
Overall 28,027 34,171 0.82
Multitask 4,260 4,041 1.05
Runtime 2,721 2,949 0.92
RAM Ops 1,960 2,346 0.84
RAM Speed 2,420 2,601 0.93
CPU Integer (multi-thread) 2,310 2,973 0.78
CPU float-point (multi-thread) 2,483 2,930 0.85
CPU Integer (single thread) 1,587 1,536 1.03
CPU float-point (single thread) 1,510 1,492 1.01
2D Graphics(1920×1080) 1,374 1,617 0.85
3D Graphics (1920×1080) 6,126 10,115 0.61
Vellamo 3.x
Metal 763 773 0.99
Multicore 1,572 1,288 1.22
Browser 2,002 1,796 1.11
3DMark – Ice Storm Extreme
Total Score
4,304 4,248 1.01
Graphics score
3,684 4,361 0.84
Physics score
10,468 3,893 2.64

Come sottolineato dai valori in Verde il SoC Rockchip 3368 ha delle ottime prestazioni, che andremo comunque a verificare in questa recensione, sopratutto nell’utilizzo grafica 2D e 3D. Quindi ottimo per i video giochi. C’è da dire che questa potenza, a detta di alcuni costruttori, è stata messa in secondo piano a causa di una maggiore complessità di programmazione e sviluppo, complessità che sembrerebbe legata all’architettura. Inoltre l’RK3368 risulterebbe meno utilizzato per un maggior costo, legato proprio al SoC più complesso e articolato (octa-core).

Consigliamo, per gli appassionati o per chi vuole approfondire, la lettura dell’articolo (fonte) dalla quale è stata recuperata la precedente tabella:

Dopo questa breve ed interessante analisi sulle CPU del momento e le loro prestazioni, passiamo ad analizzare le caratteristiche del Coowell V4. Iniziamo col dire che Coowell, è marchio nuovo ma che già ha lanciato una serie di Tv Box/Mini PC abbastanza apprezzati da utenti e addetti ai lavori, sicuramente lontano dalla fama di MiniX, ma con tanta voglia di emergere in questo mercato ormai colmo di players più o meno importanti.

coowell-v4-back-connection

Il Box in questione, come detto, ha come caratteristiche fondamentali il SoC Rockchip 3368, un CPU Octa-Core Cortex A53 a 1.2 GHz e una GPU (Video) PowerVR G6110. PowerVR, per chi ha come me giocato sulle consolle Sega, è l’azienda americana che ha prodotto le GPU video per le gloriose consolle degli anni 90′, oltre ha essere utilizzata per qualche modello di iPhone. La GPU in questione, comunque, dovrebbe garantire ottime prestazioni con 38,4 GFLOPS (operazioni su poligoni a secondo), se pensiamo che la Mali-450MP ne garantisce 14,6. La RAM presente è 2GB DDR3, mentre lo storage è 8GB eMMC (forse non tantissimo). Il Sistema Operativo è un Android 5.1 Lollipop, che ormai ci garantisce stabilità e funzionalità senza appesantire eccessivamente il sistema ospitante.

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di questo box.

  • OS: Android 5.1 Lollipop
  • SoC: RockChip RK3368
  • CPU: Cortex A53 64bits Octa-Core 1,2 GHz
  • GPU: PowerVR G6110 (UHD fino a 4K @ 60fps, HEVC, H.265, OpenGL, ES3.1, OpenCL 1.2 e DirectX 9.3)
  • RAM: 2GB DDR3
  • Storage: HDD 16GB eMMC
  • Bluetooth: Ver. 4.0
  • SD Port: Micro SD (fino a 32 GB)
  • Ethernet: RJ45 100M LAN (Fast Ethernet)
  • WIFI: 802.11 n (Dual-band 2,4 GHz/5 GHz)
  • USB Port: 2 USB x Standard (2.0; 1 x Micro USB con OTG)
  • HDMI:  Mini HDMI Tipo 1.4 (4K / 2K 30FPS)
  • SPDIF: Ottico digitale S/SPDIF (2CH, 7.1CH)
  • Altro: Uscita AV composita (Jack 3.5m)
  • WebCam: Integrata 2 MPixel
  • Mic: Microfono frontale integrato.

Viste le caratteristiche, passiamo alla verifica del contenuto della confezione e quindi degli accessori compresi:

  • 1 Tv Box Android
  • 1 Power AC (alimentatore)
  • 1 Cavo HDMI 2.0 (veramente di ottimaqualità)
  • 1 Cavo Adattatore CRT A/V (Audio Video Composito)
  • Controller IR (telecomando) con AIR Mouse
  • 1 Manuale d’uso

Le caratteristiche, anche se ottime, comunque secondo noi non sono al top perché, come detto in più articoli, ogni box è sempre un compromesso tra prezzo e caratteristiche. Ma possiamo affermare con certezza che questo compromesso è veramente buono e che manca veramente poco per arrivare al livello di sistemi più costosi come i MiniX.

Quindi, ciò che dobbiamo dire da subito è che il box ha un ottimo blocco CPU-GPU-RAM, ottima dotazione dal lato Accessori/connettività con Wi-Fi dual band ac, Web Cam Integrata, Microfono Frontale e porta S/PDIF, mentre per ciò che riguarda l’Ethernet a 100.

Lo storage (HDD) abbiamo 16GB, anche se possiamo aggiungere, con pochi euro, fino a 64GB con una Micro SD.

Vediamo qualche esempio:

Esteticamente il Box si presenta molto bello e dalle dimensioni ridotte (14×9.2×1.80 cm) , con un design elegante, senza fronzoli estetici, ma con un gioco di colori nero/argento. Da apprezzare la presenza dei 4 gommini (anti graffio) presenti alla base e la Telecamera a scomparsa (chiusa è praticamente invisibile).

Avere una fotocamera integrata garantire tante funzionalità come ad esempio la possibilità di effettuare video chiamate/chat facilmente. Non a caso, come vedremo, è presente (preinstallato) Skype perfettamente funzionante e compatibile con la WebCam. Per le chiamate (Audio e Video) viene sfruttato il Microfono frontale, che oltre a questo, aggiunge tante funzionalità a questo box.

Una di queste è sicuramente la funzionalità Google Now, che vedremo nel dettaglio in fase di recensione.

Un punto invece che riteniamo migliorabile è sicuramente quello relativo alle USB port che risultano 2.0. E vero che ormai le nostre risorse Audio/Video/Photo ecc. hanno migrato verso sistemi remoti:

  • NAS (Network Attached Storage)
  • Sistemi Cloud
  • Server locali/Remoti

Ma una USB 3.0 può fare sempre comodo.

Infatti, noi consigliamo, per avere sempre i dati disponibili e al sicuro di comprare un ottimo NAS da 3/4 TB (3000/4000 GB) anche a 150 Euro ed avere i propri dati al sicuro e disponibili.

Un esempio:

Ma capita di voler trasferire via USB dei file di grandi dimensioni, e in questo caso, una USB 3.0 potrebbe alleviare la scocciatura dell’attesa.

Per ciò che riguarda il package, abbiamo una confezione rigida abbastanza curata di colore nero.

Aprendo la confezione, troviamo all’interno un supporto in cartoncino rigido bianco removibile, contenente il nostro box avvolto nella classica bustina antistatica. Estratto il box e il supporto che lo contiene, passiamo alla parte inferiore del box che contiene l’insieme degli accessori.

Il contenuto, già elencato precedentemente, è ben confezionato e riposto in uno spazio abbastanza abbondante.

coowell-v4

 

Gli Accessori, al tatto e alla vista, si presentano una buona qualità. Spicca su tutti il Controller IR (Telecomando), che oltre ad avere una forma ergonomica, è realizzato con inserti lucidi ed opachi che ne conferiscono un aspetto abbastanza elegante. I tasti presenti sono tanti e morbidi al tatto. Inoltre sono presenti 5 tasti  (programmabili) per il controllo del TV. Funziona con 2 pile mini stilo che non vengono fornite nella confezione. Ultima chicca, è il controller AIR Mouse integrato ed attivabile attraverso la pressione del tastino con su disegnato un piccolo mouse.

Il manuale è minimale nel suo contenuto ed è in inglese, fondamentalmente descrive come connettere il nostro box al TV e un minimo di informazioni sugli accessori e Android.

Ciò detto, passiamo alla fase di collegamento del box e alla verifica delle prestazioni. Il collegamento è semplice, anche se si può eventualmente seguire il manualetto se si è proprio inesperti …

La Recensione

Prima di iniziare la nostra recensione, definiamo quelli che saranno gli accessori che utilizzeremo. Infatti, abbiamo utilizzato una Mini Keyboard come una Trust Adura Mini Wireless con trackball. Secondo noi questa mini tastiera è ottima sopratutto per i sistemi windows, ma può essere utilizzata per sistemi Android, IOS ecc, vista la presenza del trackball (molto preciso), i due tasti del mouse presenti sul fronte e la rotellina di scroll (non presente in altre mini tastiere tipo K400).

Poi MiniTastiera Adura_1Inoltre, cosa molto importante, la mini tastiera ha dei tasti multimediali e alcuni tasti di scelta rapida. Tali tasti multimediali (Play, Pause, Forward ecc) funzionano perfettamente sia su applicazioni Windows/Android (Media Player, VLC ecc), sia su browser (quindi quando utilizziamo Youtube, Mediaset Premium su sito web ecc), sia in XBMC/Kodi.

Ultima chicca importantissima la rotellina di Scroll … presente in veramente poche mini tastiere.

La tastiera è wireless e ha un ottima ricezione un consumo di batteria veramente minimo … sono rimasto stupito del fatto che le l’abbiamo utilizzata per fare dei test con più media center e dopo 9-10 mesi di utilizzo continuo, le batterie sono ancora cariche e funzionanti.

Poi MiniTastiera Adura_2

Quindi, per chi intende utilizzare questo box in modo intenso, si consiglia di pensare ad una tastiera del genere che aumenta (e di molto) l’esperienza d’utilizzo di qualsiasi TV Box/ Mini PC.

Noi l’abbiamo acquista su Amazon.it a circa 28 Euro:Trust Adura Tastiera Compatta Wireless con trackball.

Oppure la si trova su tanti siti e-commerce sparsi sul web, questo per esempio è il link ad un venditore eBay … TRUST Adura – Tastiera Wireless compatta per SmartTV e PC a 33 Euro (compresa spedizione).

La mini tastiera in questione, può essere un accessorio interessante da inserire nella propria configurazione se si utilizza il box per attività dove è previsto un massiccio uso della scrittura:

  • Utilizzo dei social network (facebook, twitter, instagram ecc.)
  • Navigazione Web
  • Lettura e scrittura Mail
  • Tutte le Operazioni che prevedono massiccia immissione dati.

Inoltre la tastiera in questione può essere utilizzata su Computer/MiniPC/TV Box con diversi sistemi operativi come:

  • Android
  • Microsoft WIndows
  • MacOS
  • Linux

Vi basterà inserire l’USB receiver (ricevitore) in una porta USB, aspettare qualche secondo … e il gioco è fatto. La mini Keyboard è inoltre compatibile con molti sistemi come:

  • PC e Portatili (Sistemi operativi precedentemente elencati)
  • Smart TV, con l’eccezione di quelle che prevedono solo accessori della stessa marca (Alcuni Samsung, Sony ecc.)
  • XBox 360, XBox One
  • Altri sistemi Minori (HTPC, Mobile TV ecc)

Mini Keyboard VicTsing_Devices_xbmc-italia

La Mini Keyboard in questione è una delle migliori in commercio, piccola, ergonomica e funzionale, e sicuramente adatta non solo per un TV Box, ma anche per eventuali PC, HTPC, Smart TV, Console Game ecc.

In definitiva sul prezzo, diciamo che su internet troviamo tastiere di tutti i tipi anche a 15/ 16 Euro, ma noi ci sentiamo di consigliare vivamente di non risparmiare su questi tipi di accessori. Solo qualche euro in più per godersi a pieno il proprio TV Box e per non far diventare un incubo il suo normale utilizzo.

A questo punto, colleghiamo il box al TV attraverso pochi semplici passi:

  • Colleghiamo il Power Adapter (alimentatore) al TvBox
  • Colleghiamo il TV al TvBox via HDMI con il cavo in dotazione
  • Se abbiamo la Mini Keyboard, inseriamo il Dongle USB in una porta del TV Box
  • Se non abbiamo Wi-Fi, connettiamo il cavo di rete (Rj45) al TvBox
  • A questo punto non ci resta che premere il tasto (Frontale) Power .

 

All’accensione il box presenta subito la scritta Android e inizia il caricamento del sistema (alla prima accensione il sistema impiegherà qualche secondo in più). All’avvio, verifichiamo subito la versione del sistema che si conferma essere una Lollipop Android 5.1 e verifichiamo la presenza di un launcher alternativo (interfaccia personalizzata). Dalla verifica emerge la presenza di altri 2 launcher, ma i test di utilizzo danno risultato negativo, quindi consigliamo l’utilizzo di quello di default.

1-interfaccia-principale

Quindi passiamo alla configurazione della rete Wi-Fi per accedere ad internet ed incominciare ad usare il nostro nuovo box. Tale configurazione, logicamente, la si deve fare se non si è deciso di connettere il box alla LAN cablata (Cavo di Rete RJ45). Dopo la configurazione di rete, verifichiamo le app preinstallate.2-applicazioni-installate

Troviamo tra queste, Aptoide, Facebook, Skype, eHomeMediaCenter, Netflix e Kodi oltre a tante altre. Dopo le operazioni di navigazione iniziale, procediamo ad una verifica delle prestazioni in modo ispettivo, valutando la velocità di risposta e interazione del sistema. Lo facciamo semplicemente navigando i Menu Applicazioni e Settings. Impostiamo la Lingua e la regione, diamo un’occhiata alle interfacce e alle applicazioni presenti. Quindi verifichiamo la velocità di navigazione in internet e la velocità di risposta del browser. In una prima fase usiamo il browser di default, ma consigliamo l’installazione di Google Chrome che in generale risulta sempre leggermente più veloce del browser “internet” preinstallato.

VicTsing_i68_Browser_Xbmc-italia

La velocità di interazione è ottima, non notiamo Lag ne in fase di caricamento ne in fase di scorrimento delle pagine. Il passo successivo quindi consiste nel verificare,  con i soliti tools: Antutu e Antutu Video Tester; le prestazioni nei vari ambiti di utilizzo del box.

Netflix1_Xbmc-italia

Inoltre, se Netflix (che risulta preinstallato) viene eseguito senza problemi. Non abbiamo testato Netflix guardando un film, ma solo verificato il corretto avvio. Infatti normalmente il problema che si riscontra con alcuni TV Box e quello del non avvio con il messaggio: Device Non Compatibile.

Netflix2_Xbmc-italia

Prima di iniziare, ricordiamo che per accedere a Google Play bisogna avere un account google. Se si ha già un’account google, è possibile utilizzare questo, altrimenti si potrà anche crearne uno nuovo. Se si utilizza il proprio account i Backup, i contatti, le app ecc. li ritroveremo nel nostro nuovo box.

L’operazione da fare è semplicissima, aprire Play di Google, quindi il sistema chiederà le credenziali, si potranno inserire le proprie credenziali o creare un nuovo account. In alternativa, possiamo anche creare su www.google.it un account con il nostro PC/SmartPhone e poi utilizzare le credenziali quando ci verranno richieste nel box.

VicTsing_i68_GooglePlay_Xbmc-italia

Antutu per verificare le prestazioni

Come al solito, dopo le operazioni iniziali e un primo test di utilizzo del sistema, passiamo al test delle prestazioni con Antutu. Con un account già configurato apriamo Google Play, cerchiamo ed installiamo Antutu.

3-antutu-installation

Eseguiamo l’installazione dallo store. Prima di iniziare il test, come già visto in altre recensioni il sistema provvederà all’installazione di Antutu 3D. Dopo l’installazione e la configurazione avviamo il test e aspettiamo qualche minuto per i risultati.

I test che verranno eseguiti saranno:

  • 3D (Test Rendering 3D)
  • RAM (Velocità Lettura/Scrittura)
  • CPU (Operazioni di calcolo)
  • UI (Prestazioni durante l’utilizzo nominale)

7-antutu-test

Il test, come sappiamo dura qualche minuto.

8-antutu-test

Alla fine del test, è 33.690, veramente buono pensando che il MiniX Neo U1 segna 37.868.

9-antutu-test

Il valore è buono, anche se inferiore al MiniX Neo U1 che risulta ancora il più veloce tra i Tv Box recensiti. Ciò fondamentalmente è dovuto ad una minore velocità di lettura scrittura in RAM e di interazione UI.

Mentre misuriamo una ottima velocità in 3D, ciò ci suggerisce che questo TV Box è adatto soprattutto ad un utilizzo come Consolle Game.

Infatti, dopo questo test con il tool (Antutu) abbiamo deciso di verificare di “persona” quali sono le prestazioni di questi box. E l’abbiamo fatto semplicemente “Giocando”.

Come prima cosa abbiamo scelto asphalt 8: airborne, uno dei Game più apprezzati dello store di Google. Abbastanza divertente e ricco di dettagli grafici. Adatto secondo noi ad essere un ottimo Test Reference per il box in questione.

VicTsing_i68_Asphalt8_1_Xbmc-italia

VicTsing_i68_Asphalt8_1_1_Xbmc-italia

Ricordiamo che se si hanno a disposizione dei Joipad di una consolle (XBOX 360, Sony PlayStation) questi vengono riconosciuti senza nessun problema.

Se si intende acquistare uno di questi controller (anche non originali) per rendere l’esperienza di gioco completa, questi sono i link da noi proposti:

Noi, abbiamo effettuato i test con un controller Wireless Xbox 360 Wireless per PC che è risultato perfettamente compatibile.

Quindi per chi vorrebbe acquistare un controller Wireless compatibile ed utilizzabile anche con il proprio smartphone questo è un possibile prodotto:

Ciò detto, finita l’installazione di Asphalt 8, passiamo alla parte più divertente del test … il Gioco !!!

Il Video Game parte, navighiamo velocemente i menu, lo facciamo con il joipad come detto, e iniziamo l’attività ludica. La grafica è veramente fluida e i dettagli sono buoni.

L’esperienza di gioco è veramente buona e mi meraviglio delle prestazioni che sembrano essere anche migliori di quelle viste sul MiniX Neo U1.

VicTsing_i68_Asphalt8_1_2_Xbmc-italia

VicTsing_i68_Asphalt8_2_Xbmc-italia

VicTsing_i68_Asphalt8_3_Xbmc-italia

VicTsing_i68_Asphalt8_5_Xbmc-italia

Faccio una corsa completa, il test dovrebbe essere finito … ma che me ne frega, questo gioco di auto è veramente divertente e continuo … Installo il Kit motore, turbo, compro il Kit NOS e mi ributto in pista !!!

In conclusione, le prestazioni sono veramente ottime … Divertirsi (Gratis) con questo Box è possibile e se si decide di comprarne uno per utilizzarlo (anche) come consolle Game non si sbaglia. Peccato che i video games compatibili con controller non sono un’infinità … ma con i titoli disponibili ci si può veramente divertire.

Ecco un elenco di Games da noi testati con successo con l’utilizzo di gamepad:

  • Real Racing
  • Bard’s Tale
  • Terraria
  • Unkilled

Inoltre segnaliamo anche gli emulatori:

  • gGens (MD)
  • SNes (Super Nintendo)
  • Neo Geo Emu
  • ecc.

Quindi, chiusa la parentesi gaming, passiamo alla verifica delle prestazioni in riproduzione Video (playback Video Audio di Films ecc.).

 

Antutu Video Tester per verificare le prestazioni di Video Decoding

Come prima cosa installiamo Antutu Video tester, per chi non lo sapesse (ancora) questo tool Android permette la riproduzione di un filmato in molteplici formati (Formato, Audio e video).

Dopo l’installazione, e il download dei sample, iniziamo il test.

10-antutu-video

Il test ha inizio e come detto più volte durerà qualche minuto.

11-antutu-video

12-antutu-video

13-antutu-video

14-antutu-video

Il test da un risultato finale ottimo  anche se alcuni dei formati video di test risultano non compatibili o parzialmente compatibili. Ricordiamo che anche sul MiniX Neo U1 alcuni formati video risultano parzialmente compatibili. Ma come abbiamo poi visto con l’utilizzo di Kodi (ex XBMC) il sistema riesce, attraverso le librerie FFmpeg, a decodificare qualsiasi formato Aurdio/video.

Quindi ciò che ci interessa sono in questo test è valutare le prestazioni e l’indice finale di valutazione che risulta 778.
15-antutu-video-results

Quindi dopo il test con Antutu video tester passiamo a verificare il funzionamento di Kodi (XBMC) e le prestazioni. Ricordiamo che per effettuare i test abbiamo utilizzato un NAS. Per chi non sapesse cosa è un NAS (Network Attached Service), questo serve ad avere in rete locale (o anche in internet) sempre a disposizione dei file (Foto, Audio e Filmati) accessibili attraverso diversi protocolli (Samba, FTP, HTTP, NFS, Cloud ecc.).

Quindi per farla semplice mettere i file su di un NAS nella nostra rete locale ci permette ad esempio di accedere a questi file come se fosse una cartella condivisa su Windows. Ma tutto senza avere PC (con Windows, SW ecc) tutto su di un sistema in un angolo della vostra casa.

per chi fosse interessato ad approfondire propongo la lettura di quest’articolo:

In questo momento si riescono anche a trovare dei NAS da 4/6 TB a poco più di 100 Euro e questo è un esempio:

Inoltre questi sistemi permettono l’installazione di plugin (da una semplice interfaccia). I plug in disponibili ad esempio possono essere: Trassmision; aMule; Plex; WordPress e tanti tanti altri… consiglio di verificare la versione del NAS che si va ad acquistare e la lista completa delle Apps installabili.

Quindi, ottimo prezzo, bella forma estetica ottime performance.

NAS WD My Cloud 4TB

Il test della Web Cam e del microfono (integrati)

Uno dei punti più interessanti di questo TV Box, come detto, è sicuramente quello legato alla presenza di due accessori che non sempre (anzi quasi mai) sono presenti di default nei TV Box Android:

  • Web Cam 2MPx
  • Mic. Frontale

coowell-v4

Le applicazioni possibili per questi accessori sono tante dalle video chiamate con Skype e Facebook Messanger, ai messaggi vocali su whatsapp. Ricordiamo che comunque sul Box risulta preinstallato e funzionante Skype.

21-kodi

Ma la nostra recensione vuole anche soffermarsi sulla possibilità di configurare il TV Box per ricevere i comandi vocali di GoogleNow. Quella di Google NOW è sicuramente una delle possibilità più interessante di questo box… infatti molto interessante è l’integrazione del box con le ricerche vocali. Dopo l’attivazione (circa 10 sec.), abbiamo subito testato il funzionamento semplicemente dicendo:

 

OK Google …
Quanto è alta la Statua della libertà ?

 

Con nostra sorpresa Google ha cercato e iniziato con una sintesi vocale che spiegava … in italiano l’altezza della statua ecc… veramente una bella sorpresa.

Non contenti abbiamo deciso di alzare leggermente l’asticella dicendo:

OK Google …
Fammi sentire innuendo dei Queen.

 

Google apre Youtube, cerca e incomincia a riprodurre la canzone da noi voluta … veramente eccezionale.

Per concludere la WebCam non è sicuramente eccezionale dal punto di vista del dettaglio, ma sicuramente utile per le video chiamate. Il Microfono, anche se a volte (essendo lontano dall’utente) non è molto utile non solo per le video chiamate, ma anche per dare comandi al box.

 

 

 

 

Quindi, ciò detto passiamo ad uno degli argomenti principale della nostra recensione: L’installazione, configurazione ed utilizzo di Kodi (XBMC)

Kodi … e incominciamo a divertirci

A questo punto non può mancare la solita parentesi legata a Kodi (nuovo XBMC). Kodi che su Coowell V4 risulta pre-installato. La versione è una speciale versione per RK3368: RKMC. 

RKMC_Logo

RKMC (Rock Chip Media Center) è una particolare versione realizzata, partendo da Kodi, per chipset RockChip… per capire meglio di cosa stiamo parlando, consigliamo la lettura dell’articolo: RKMC … la versione Kodi per RockChip … migliori prestazioni e maggiore fluidità nella riproduzione video … fino a 4k

19-kodi

Dopo l’avvio, passiamo alla configurazione che per coloro che sono interessati, può essere effettuata seguendo i prossimi passi.

18-kodi

Ecco una guida per la configurazione di Kodi/XBMC (valida,anche se con piccole differenze, sia la versione 13 “Gotham”, Kodi 14 “Helix”, Kodi 15 “Isengard” e sulla Kodi 16 “Jsrvis”).

Inoltre, per chi è interessato ad altri addon … segnaliamo questo link

  • Altri Repository e addon (DMAX, MTV, Real Time ecc.)
  • Se si ha un Server DLNA, consigliamo la lettura dell’articolo … DLNA XBMC
  • In più, molto interessanti sono anche gli addon come: Stream on demand, Operation robocop, Sport Devils, Pulsar ecc.

 

Il Test, le prestazioni e le conclusioni.

Dopo la configurazione, passiamo a valutare le prestazioni. Faremo ciò attraverso la valutazione delle performace in fase di esecuzione di alcuni formati Video, realizzando una matrice di compatibilità/prestazioni rispetto ai formati normalmente utilizzati e la fluidità nella riproduzione degli stessi.

File
Codec
Qualità di Riproduzione
 Tipo
Qualità
Video
Audio
LAN
100Mb
Wi-Fi 
802.11
LAN
1Gb
Avi SD Xvid Mp3 (Stereo) Eccellente Eccellente
Avi SD DivX Aac Eccellente Eccellente
Avi SD Xvid Ac3 (Stereo) Eccellente Eccellente
Avi HD 720p H.264 Aac (Stereo) Eccellente Eccellente
Mkv HD 1080p H.264 Ac3(Dolby Digital 5.1) Eccellente Eccellente
Mkv HD 720p H.265 Dts 5.1 Eccellente Eccellente
Mkv Ultra HD 4k H.264 Dts 5.1 Ottimo Eccellente –
Mp4 Ultra HD 4k H.265 Dts 5.1 Ottimo Eccellente —
info
20-kodi
Dalla tabella dei test emergono prestazioni eccellenti in riproduzione Fino all’Ultra HD (4K anche in H265). Le prestazioni, per questo Box, sono state veramente ottime, sorprendenti anche per noi.
Conclusioni e prezzo.

Il nuovo Coowell V4 in questo memento ci sembra veramente buonissimo. Il prezzo è veramente buono 80 Euro (Prezzo di Listino). Il marchio Coowell, anche se nuovo, si presenta come marchio che offre un ottimo Box ad un ottimo prezzo. Detto che il prezzo è normalmente di 80 Euro circa, in questo momento lo troviamo in offerta a 65 Euro (anche se su quantità limitate) su GearBest.

In conclusione un ottimo prodotto, tenendo presente il prezzo, tra i punti di forza annoveriamo:

  • Ottime prestazioni nella riproduzione dei Filmati (anche H.265 in 4K @60fps)
  • Ottima fluidità di utilizzo di Android 5.1
  • Ottima propensione al Gaming con una fluidità e una qualità forse al Top
  • Possibilità di connettere il box anche ad un vecchio TV SCART con l’adattatore A/V
  • XBMC (Kodi) nella versione RKMC è veramente ottimo e permette di vedere filmati in qualsiasi formato

I punti che secondo noi sarebbero da migliorare sono:

  • Tenendo presente il prezzo diciamo che a questo Box non potevamo chiedere di più … l’unico comparto migliorabile forse è solo il Networking (Wi-Fi e Ethernet) stabile e abbastanza veloce anche se non al top:
    • Per il Wi-Fi dual band è stato scelto uno standard 802.11 n e non 802.11 ac che poteva dare una marcia in più al Wi-Fi
    • Stesso ragionamento per l’Ethernet che è una Fast a 100 Mbps (non una Gigabit Ethernet a 1000Mbps).
  • Ultimo dettaglio migliorabile poteva essere quello delle 3 x USB 2.0 (almeno una porta poteva essere 3.0)
Sperando di essere stato d’aiuto nell’analisi di questo TV Box, non ci resta che salutarvi e augurarvi buon divertimento con Coowell V4 e RKMC (Kodi per RockChip).

 

  • Inoltre, puoi guardare le offerte da noi selezionate per Mini Tastiere. Chi sa, magari c'è proprio quella giusta per te.

 

 

  •  


    Quest'articolo ti è piaciuto ??

    Seguici sulla nostra pagina Twitter per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici.
     
     
    twittter_xbmc-italia