Nuovo MiniX Neo X6, buone prestazioni ad un prezzo accessibile.

4 Risposte

  1. Drake ha detto:

    Ottima recensione, thx!

  2. Baruba ha detto:

    Ho comprato qualche settimana fa questo minix x6.

    Mi dispiace ma non posso che lamentarmene e avvertire di starne alla larga.

    Mi spiego:
    quello che mi ha convinto all’acquisto è il tanto vantato supporto all h.265/HEVC (visto che sta rapidamente diventando il nuovo standard di riferimento)…. Bene, fuori dalla scatola l’applicazione minix XBMC (che dovrebbe essere il centro della multimedialità) non supporta h.265. Lo supporta MXPlayer, ma certo diventa parecchio scomodo passare per un file explorer, trovare il file sul NAS e riprodurlo con MXPlayer, tutto con un semplice telecomandino (e anche con mouse e tastiera la comodità non migliora poi tanto).
    Aggiornando il firmware (versione di ottobre), ovviamente passando per un PC windows da me non posseduto (sono utente MAC), perchè gli aggiornamenti OTA non esistono anche se l’applicazione nel minix per farlo è preinstallata, e aggiornando l’applicazione minix XBMC ad una versione beta (siamo beta tester noi utenti?!?!?!?) finalmente è possibile riprodurre ALCUNI video in XBMC.

    Sottolineo ALCUNI della frase precedente perchè di fatto molti video codificati in h.265 non sono riproducibili. E non è possibile riprodurli neanche con MXPlayer (non è colpa dei file visto che gli stessi possono essere riprodotti su iPad, iPhone, PC e MAC).

    Inoltre non sono così rari degli scatti nella riproduzione dei filmati.

    Come se non bastasse aggiungo alla lista dei difetti il fatto di dover usare skin estremamente semplici e leggere per non rischiare spiacevoli rallentamenti durante la navigazione dei menu.

    Il supporto sul sito della MINIX c’è, anche se più quello fornito dagli utenti che dal team di sviluppo/moderazione ed è comunque al momento inefficace per risolvere il problema (basta andare sul forum dell’x6 per notare come alcuni utenti stiano avendo problemi da diverse settimane senza possibilità di risolverli.

    A conti fatti sconsiglio ad occhi chiusi l’acquisto di questo prodotto.
    Meglio spendere 300€ per un mini pc con i3, 4 GB di RAM, 500 GB di HD, 4 USB 3.0, HDMI, uscita ottica e gigabit Ethernet, con possibilità di installarci Ubuntu o Windows ed utilizzare i loro applicativi invece che versioni castrate di applicativi più o meno utili per Android.
    O se proprio non avete la possibilità di spendere 300€, spendetene tra i 50 e i 70 € ed accontentatevi di un prodotto che non supporta h.265 (tanto neanche questo lo supporta alla fin fine).

    Ribadisco il mio non compratelo se volete un semplice mediaplayer che una volta messo là funzioni come si deve, e ricordatevi che chi più spende meno spende!!! meglio spendere una volta sola 300€ che comprare questa o altre soluzioni economiche per poi trovarsi a cambiarle dopo neanche 1 anno!

    • admin ha detto:

      Concordo su quasi tutto quello che hai detto. Logicamente, l’X6 è un modello di base che (secondo noi) può soffrire di piccoli problemi su formati H.265 molto pesanti o non perfetti. Detto ciò stiamo parlando di un mini PC da meno di 100 Euro (90 circa) e per chi non può spendere tanti soldi potrebbe essere l’ideale. Pensiamo che ci sono molti utenti che utilizzano Raspberry PI (molto meno potente) e sono contentissimi.
      Noi abbiamo recensito un NUC e sappiamo quali sono le potenzialità e la versatilità. Detto ciò, i test che abbiamo fatto noi sui video (anche Full HD) hanno dato dei risultati buoni (con il nuovo firmware). Come dici sappiamo che MiniX sta cercando di sfruttare al massimo il nuovo Soc AmLogic e che usciranno nuovi firmware ottimizzati prossimamente.
      Comunque per chi vuole vedere film HD, navigare in internet, utilizzare android (con tutte le applicazioni), leggere la posta e guardare qualcosa in streaming crediamo che l’X6 possa essere una buona soluzione (rapporto qualità/prezzo)

      Ti ringrazio comunque per il commento spassionato e sincero.

      PS.: per chi vuole approfondire consigliamo la lettura dell’articolo sull’intel NUC.

  1. 16 gennaio 2016

    […] MiniX Neo X6 (Chipset AmLogic S805) […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*