La recensione del Mini MXQ … il TV Box economico con SoC Rockchip di nuova generazione.

Dopo l’articolo di presentazione (Mini MXQ il TV Box con la nuova CPU Rockchip RK3229) passiamo oggi alla verifica del TV Box con una recensione completa. Come accennato nell’articolo precedente, il Mini MXQ è un TV Box di fascia Entry-level con un SoC Rockchip di ultima generazione e una configurazione hardware non male (rapportata al prezzo). Il SoC utilizzato è RK3229 basato su un processore quad-core ARM Cortex A7 con supporto HDMI 2.0, Ethernet 10/100 e codifica video H.265 a 10bit a 2160p.

Partendo da queste premesse, il TV Box oggetto della recensione utilizza come Sistema Operativo un ottimo Android 4.4 KitKat.

 

Mini-MXQ_1_XBMC-Italia

Le Caratteristiche

Il Mini MXQ, come detto, è un Mini PC basato su Rockchip RK 3229. Il Box in questione, anche se con alcune limitazioni rispetto ai Top di gamma, è veramente interessante visto il prezzo (di listino intorno ai 60 Euro) in offerta (come visto) su GearBest a circa 30 Euro. Un ottimo compromesso viste anche le prestazioni in modalità riproduzione video (4K e codifica H.265 a 10bit fino a 2160p).

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di questo Mini PC/TV Box, prima di passare alla vera e propria recensione:

  • SoC: RK3229
  • CPU: Quad-Core Cortex A7 (1.5 GHz) tecnologia a 28nm
  • GPU: Mali-400 MP2
  • RAM: DDR3 1GB
  • ROM: 8GB Flash Nant
  • Wi-Fi: 2.4 GHz 802.11 b/g/n
  • Ethernet: RJ45 10/100 Mbps
  • USB: 2x USB 2.0
  • Uscita Audio: porta Ottico Digitale SPDIF
  • HDMI: HDMI ver. 2.0
  • System: Android KitKat 4.4
  • SD Card: TF card fino a 32GB (non inclusa)
  • Color: Black/Orange (Nero e Arancione)

Mini-MXQ_2_XBMC-Italia

Vediamo inoltre cosa include il package e gli accessori inclusi:

  • Mini MXQ TV Box
  • Power Adapter (alimentatore 2A 5V)
  • HDMI Cable (Cavo HDMI 2.0)
  • Remote Control (Telecomando che dovrebbe avere anche funzioni Fly Mouse)
  • Manual (piccolo manualetto per la connessione del TV Box al TV)

 

<Inserire Immagini Package>

Quindi un set di accessori completo che comprende l’indispensabile per poter utilizzare il box senza problemi.

La recensione

Iniziamo la recensione valutando subito la confezione e il contenuto (Accessori e TV Box). La confezione si presenta piccola e molto colorata.

Confezione Mini MXQ TV Box_XBMC-Italia

Sulla confezione vediamo tanti logo e la scritta Kodi, questo ci fa pensare che comunque il costruttore abbia avuto un occhio di riguardo in più, cercando di trovare il massimo della compatibilità e della velocità. All’interno, all’apertura, troviamo subito il nostro box avvolto nella solita bustina antistatica.

sotto il vano contenente il box troviamo due scomparti contenenti:

  • Alimentatore (5V 2A) e cavo HDMI
  • Controller IR (telecomando standard)

Mini MXQ - Box e Accessori UE Plug_XBMC-Italia

La prima valutazione della confezione (package) e degli accessori contenuti in essa per noi è positiva. La confezione sembra abbastanza curata, il box e gli accessori hanno la forma estetica Standard. Infatti da qualche tempo i costruttori/produttori di TV Box, stanno utilizzando dei componenti OEM, che contribuiscono quindi alla fine alla commercializzazione di TV Box ed Accessori tutti con la stessa forma e con al massimo qualche personalizzazione o il nome del produttore/rivenditore posto sulla Confezione/Componente.

Vediamo alcuni TV Box già da noi analizzati o recensiti, con componentistica OEM:

Questo dettaglio potrebbe sembrare irrilevante e forse sminuente per il TV Box che ci sia accinge ad acquistare, ma crediamo invece che potrebbe essere, per i box economici, un punto di forza. Infatti, crediamo che utilizzando questo tipo di componentistica (almeno per le parti esterne o elettriche) contribuisce a due fattori fondamentali:

  • Abbatte i prezzi – Un’azienda che produce le parti in plastica, telecomandi e alimentatori per più produttori, può realizzare “la cosi detta” … economia di scala (produco in serie tanto, vendo di più, riduco il marginarne sul singolo, il prodotto può essere venduto ad un prezzo nettamente inferiore).
  • Standardizzazione e aumento della qualità – produrre in serie oggetti delle stesso tipo, oltre a ridurre il costo per singola unità prodotta, ne aumenta la qualità e riduce i difetti di produzione

Per un approfondimento tecnico sul termine, rimandiamo come al solito alla definizione di OEM su WikiPedia.it

Dopo questa piccola analisi sulla componentistica e l’estetica del TV Box, passiamo al collegamento e alla prima accensione.

Colleghiamo il TV Box al TV, semplicemente attraverso il cavo HDMI e inseriamo l’alimentazione (vedi manuale). Il box si accende in modalità prima esecuzione (in questa modalità il box impiega qualche secondo in più all’avvio).

All’avvio viene presentato il logo “Google TV”, quindi si arriva alla interfaccia principale del Box.

1-Mini_MXQ_Home

Iniziamo a navigare l’interfaccia cercando di capire cosa è già presente sul sistema e cosa eventualmente ci conviene installare. Quindi verifichiamo attraverso il menu Settings le caratteristiche del box e la versione di Android, che come detto è una 4.4 KitKat.

2-Mini_MXQ_Settings

Verificate le caratteristiche e la versione Android, proseguiamo la nostra configurazione.

3-Mini_MXQ_KitKat

Il primo passo, come al solito, è quello di configurare la nostra rete. Se intendiamo collegare il box via cavo, l’operazione da fare è solo quella di abilitare l’Ethernet da settings. Se invece intendiamo collegare il box con il Wi-Fi, bisognerà attivare il Wi-Fi, scegliere la rete Wi-Fi, inserire la password e aspettare qualche secondo.

Dopo essersi connesso il box presenta subito una notifica di aggiornamento, noi consigliamo sempre di mantenere aggiornati i propri tv box quindi procediamo. Dopo il download dell’aggiornamento, diamo la conferma. Il sistema si riavvia, presentando la classica immagine di aggiornamento Android. Dopo qualche minuto il nostro Box riparte pronto e aggiornato.

Al primo utilizzo, il sistema sembra molto fluido e reattivo. Navighiamo i vari menu e verifichiamo le app preinstallate, attraverso il menu My Apps.

4-Mini_MXQ_MyApp

Tra le Apps preinstallate troviamo SuperSU, un’App per la gestione delle credenziali root. Infatti, ogni qualvolta un’app richiede i permessi di root questo verrà notificato e si potra scegliere se concederli o meno.

5-Mini_MXQ_MyApp

Subito dopo la prima ispezione del Laucher di default “MediaBox Launcher”, verifichiamo anche l’esistenza di quello classico Android.

 

6-Mini_MXQ_Change_Launcher

Questo è facilmente selezionabile nel sotto-menu “Home Page” del menu “Settings”.

7-Mini_MXQ_Change_Launcher

Utile se si vuole utilizzare la classica interfaccia Android per utilizzare il Box.

8-Mini_MXQ_Change_Launcher

Passiamo al vero e proprio test, che come al solito comprende una verifica hardware e una misurazione delle prestazioni con Antutu Banchmark.

 

 

Test con Antutu Benchmark

Antutu benchmark, come detto in altri articoli è lo strumento per noi di riferimento per valutare le prestazioni dei sistemi Android. Abbiamo parlato di questo strumento come sistema per misurare le prestazioni di un sistema Android. Anche se non è sicuramente l’unico strumento per misurare le prestazioni di un sistema Android, noi lo riteniamo molto affidabile. Inoltre fornisce un riferimento (misura) che permette di comparare diversi sistemi attraverso un solo indice, o sotto indice (RAM,Video, CPU ecc).

Iniziamo le operazioni per l’installazione di Antutu. Apriamo Play (play store di google), ricordiamo (per quei pochi che non sanno) che per l’utilizzo di Play è obbligatorio disporre di un Account Google.

Cerchiamo Antutu Benchmark su Google Play e iniziamo l’installazione, quindi terminata l’installazione avviamo il test.

9-Mini_MXQ_AntutuBenchmark

La prima fase del test, come sappiamo, consiste nella verifica delle prestazioni video rendering. Antutu per questo test ha bisogno di scaricare, come gia detto in altri articoli, Antutu 3D Benchmark.

10-Mini_MXQ_AntutuBenchmark

I test che si andranno ad effettuare, daranno la misura delle prestazioni nell’utilizzo di videogiochi (Games).

11-Mini_MXQ_AntutuBenchmark

La seconda fase dei test prevede la verifica delle prestazioni:

  • RAM (Velocità Lettura/Scrittura)
  • CPU (Operazioni di calcolo)
  • UI (Prestazioni durante l’utilizzo nominale)

12-Mini_MXQ_AntutuBenchmark

Le caratteristiche specifiche della GPU sono accettabili in grafica 2D e 3D. Trasformare quindi questo Mini PC Android in una piccola console game è diciamo fattibile anche se non consigliato. Infatti, fermo restando che le prestazioni di codifica video, diciamo che questo Box non è proprio adatto ad utilizzo ludico (video Games)… Ma visto il prezzo, possiamo dire che comunque si comporta abbastanza bene.

15-Mini_MXQ_AntutuBenchmark

Comunque per chi volesse utilizzare il box per divertirsi con qualche video games Android o qualche emulatore (MAME, NEO GEO, SEGA MEGA DRIVE, Super Nintendo, Nintendo 64 ecc.) ci basterà semplicemente collegare un Joipad (o eventualmente utilizzare il proprio Smartphone) e configurare opportunamente il controller. Se si ha a disposizione un controller PS2 o PS3 (con filo) o un XBOX 360 (con Filo) le operazioni di fare saranno praticamente … nessuna… Plug And Play !!

Quindi i risultati finali del Test di Antutu hanno dato un risultato “Buono” visto il prezzo del box, 21.278 ci sembra non male.

16-Mini_MXQ_AntutuBenchmark

Con dei risultati positivi per la CPU e la RAM. Punto debole, come detto, il 3D. Dopo il test delle prestazioni, veniamo a quella che secondo noi è la vera caratteristica interessante di questo Mini PC … la decodifica video.

Dopo questa parentesi, andiamo a vedere invece le prestazioni video (riproduzione Filmati) con Antutu Video Tester.

Antutu Video Tester 2.2

In questo paragrafo, passiamo all’analisi del risultato ottenuto dall’utilizzo di un applicativo (crediamo) molto utile al fine dei testare le performance di riproduzione video dei dispositivi. Antutu Video Tester è un applicazione che permette, attraverso il download e la riproduzione di piccoli file samples (di esempio), di testare le performance e la compatibilità del dispositivo a una grande quantità di tipologie di file.

17-Mini_MXQ_AntutuVideo

Dopo l’installazione, bisognerà aspettare che Antutu Video Tester proceda al download dei file Sample.

18-Mini_MXQ_AntutuVideo

 

Ad esempio, come vedremo, Antutu Video Tester testa le performance del dispositivo in riproduzione H.265.

19-Mini_MXQ_AntutuVideo

In fase di riproduzione, ci accorgiamo subito delle ottime prestazioni e della qualità e fluidità delle immagini.

20-Mini_MXQ_AntutuVideo

Questi sono i risultati:

Score 826 …impressionante  … praticamente lo stesso valore del MiniX U1, e il doppio rispetto ai più potenti TV Box recensiti ultimamente.

 

Peccato solo per il crash di Antutu Video Tester in fase di elaborazione della pagina dei risultati. Questo problema crediamo potrebbe essere legato ad un problema di compatibilità dell’applicazione, indagheremo e riporteremo eventuali news.

Il risultato dei test con Antutu Video Tester è stato veramente eccellente, e ci conferma la ottima qualità del sistema dal punto di vista della riproduzione Video.

Xbmc (Kodi)

A questo punto non può mancare la solita parentesi legata a XBMC (nuovo Kodi). Come detto nei precedenti articoli, XBMC (Kodi) risulta preinstallato nel sistema nella versione “Jarvis” beta, consigliamo di disinstallare questa e installare l’ultima versione presente su Google Play.

22-Mini_MXQ_Kodi

Dopo l’installazione, avviamo Kodi e iniziamo una verifica delle prestazioni.

23-Mini_MXQ_Kodi

 

Prestazioni con Kodi / XBMC

A questo punto non può mancare la solita parentesi legata a Kodi (nuovo XBMC). Kodi, su Mini MXQ, risulta preinstallato in versione 16 “Jarvis” beta, con una serie di addons. Questi addons installati sono fondamentalmente orientati ad un pubblico non italiano. Quindi ciò che consigliamo, dopo l’aggiornamento del sistema, è di disinstallare questa versione e installare la versione definitiva.

24-Mini_MXQ_Kodi

Riportiamo ora, per coloro che sono interessati, una guida per la configurazione di Kodi/XBMC (valida,anche se con piccole differenze, sia per la versione 13 “Gotham”, Kodi 14 “Helix”, Kodi 15 “Isengard” che sulla Kodi 16 “Jarvis”).

Inoltre, per chi è interessato ad altri addon … segnaliamo questo link

  • Altri Repository e addon (DMAX, MTV, Real Time ecc.)
  • Se si ha un Server DLNA, consigliamo la lettura dell’articolo … DLNA XBMC
  • In più, molto interessanti sono anche gli addon come: Stream on demand, Operation robocop, Sport Devils, Pulsar ecc.

26-Mini_MXQ_Kodi

Il Test, le prestazioni e le conclusioni.

Dopo la configurazione, passiamo a valutare le prestazioni. Faremo ciò, attraverso la valutazione delle performace in fase di esecuzione di alcuni formati Video, realizzando una matrice di compatibilità rispetto ai formati normalmente utilizzati e la fluidità nella riproduzione degli stessi.

File
Codec
Qualità di Riproduzione
 Tipo
Qualità
Video
Audio
LAN
100Mb
Wi-Fi 
802.11
LAN
1Gb
Avi SD Xvid Mp3 (Stereo) Eccellente Eccellente
Avi SD DivX Aac Eccellente Eccellente
Avi SD Xvid Ac3 (Stereo) Eccellente Eccellente
Avi HD 720p H.264 Aac (Stereo) Eccellente Eccellente
Mkv HD 1080p H.264 Ac3(Dolby Digital 5.1) Eccellente Eccellente
Mkv HD 720p H.265 Dts 5.1 Eccellente Eccellente
Mkv Ultra HD 4k H.264 Dts 5.1 Ottimo Ottimo
Mp4 Ultra HD 4k H.265 Dts 5.1 Ottimo Quasi ottimo
info
28-Mini_MXQ_Kodi
Dalla tabella dei test emergono prestazioni eccellenti in riproduzione Fino all’Ultra HD (4K anche in H265). Le prestazioni, per questo Mini MXQ, sono state veramente stupefacenti.
32-Mini_MXQ_Kodi
Qualche problemino potrebbe insolgere con il Wi-Fi se i filmati da riprodurre sono eccessivamente pesanti.
Conclusioni e prezzo.

In conclusione un ottimo prodotto, tenendo presente il prezzo, tra i punti di forza annoveriamo:

  • Ottime prestazioni nella riproduzione dei Filmati (anche H.265 in 4K)
  • Buona fluidità di utilizzo di Android 4.4
  • Il telecomando è buono, e sembra essere fatto apposta per XBMC.

 

Il prezzo pieno, come detto, del Mini MXQ si aggira intorno ai 60 Euro, ma come vedremo in questo momento è possibile acquistarlo con poco più di 30 Euro. Diciamo che, a questo prezzo, riusciamo ad acquistare un Box che (dal punto di vista della riproduzione video) in questo momento, risulta superiore alla media dei TV Box Entry-Level sul mercato. Secondo noi comunque il box ha dei punti deboli:

  • Non ha Bluetooth
  • Network Ethernet (RJ45) solo 10/100 Mbps e non 1000 Mbps.
  • Wi-Fi a 2.4 GHz (Single-Band) 802.11 n (anche se pochi Box hanno Wi-Fi Dual Band ac)

Ma nel complesso un buon box per chi intende utilizzarlo come Media Box nel proprio salotto per riprodurre i propri Films preferiti, la musica, navigare in internet, utilizzare NetFlix ecc. Il box comunque può sicuramente essere utilizzato per i Games Android, ma non aspettiamoci grandi prestazioni.

Ora veniamo al prezzo e dove acquistare il box. Noi, come anticipato, segnaliamo l’offerta presente su Gearbest, che in questo momento,  vi da la possibilità di avere il box a sole 26.96 Euro (spedizione gratis – posta lenta), ma attenzione il numero di esemplari è limitato.

GearBest & XBMC-Italia

Per chi fosse interessato, questo è il link al prodotto:

Come sempre, speriamo di aver realizzato una recensione sul Mini MXQ TV Box all’altezza, dando misurazioni delle prestazioni, stabilità e sensazioni nell’utilizzo.

Nel frattempo, l’unica cosa che ci resta da dire … come sempre è …  buon divertimento con XBMC/Kodi !!!

 

  • Stai cercando un Mini Tastiera per il tuo Tv Box, prova a dare un'occhiata a queste offerte.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

22 risposte

  1. Andrea ha detto:

    Preso! speriamo bene 😉
    comunque la spedizione non è gratis, alla fine ti chiede di scegliere il tipo di spedizione e sono comunque 7 dollari e rotti… vabbè, poco male, lo sconto era comunque tale da renderlo appetibile lo stesso!

    • admin ha detto:

      Normalmente la spedizione lenta (15-20 giorni) è presente ed è gratis. Ma per le offerte molto appetibili a volte non è presente.

      Comunque grazie per la segnalazione.

  2. mario ha detto:

    con consegna gratis oltre 50 giorni per la consegna, ma provato e con kodi e un po lento ma con altri programmi va alla grande

    • admin ha detto:

      Prova a disinstallare la versione preinstallata e installa l’ultima versione ufficiale di Kodi.
      Sperando di essere utile, ti auguro buon divertimento.

  3. Massimo ha detto:

    Ottimo prodotto mi è arrivato in 7 giorni.
    Ho trasformato il mio tv in una smartTV.
    Domandone tecnico ma se voglio reinizializzare il prodotto come devo fare?
    Grazie per la risposta

    • admin ha detto:

      Nel menu Settings (impostazioni se hai settato italiano) alla fine c’è system. La dovresti trovare una voce Ripristina. Questo comunque comporta la cancellazione di tutti i dati presenti sul tuo Box.
      Sperando di essere stato utile, ti saluto.

  4. Antonio ha detto:

    Salve ottimo articolo, volevo chiedervi se il mio difetto era comune e come eventualmente risolverlo. Allora il box si accende solo con il bottone sul box si spegne da telecomando ma poi non si riavvia da esso, bisogna ogni volta spingere il bottone sul box per accenderlo. Cosa alquanto scomoda c’è possibile soluzione visto che su tre box stesso difetto anche con nuovo firmware o la reinstallazione dello stesso se poteri fornimento eventualmente. Grazie aspetto vostre risposte saluti

    • admin ha detto:

      A quanto ne so è proprio cosi, l’IR è gestito a livello sistema operativo, quindi se non è attivo il sistema operativo non funziona. Ultimamente abbiamo analizzato proprio un box (Windows 10) che aveva proprio questa caratteristica (sottolineata dal venditore) di poter essere acceso da telecomando IR.
      Sperando di essere stato d’aiuto, ti auguriamo buona giornata.

  5. Carlos ha detto:

    l ho acquistato ed ho riscontrato un problema con la riproduzione video da youtube. in pratica carica all’infinito. ho provato anche da browser (preinstallato) e niente. neanche quelli vimeo.
    qualche consiglio grazie

    • admin ha detto:

      Si, credo sia un problema di sincronizzazione dell’account di google. Consiglio di provare a installare Chrome, andare su google, entrare nel proprio account, quindi provare ad andare su youtube da chrome. Se funziona, riprova ad entrare con l’app, dovrebbe funzionare.
      Sperando di essere stato d’aiuto, ti saluto e ti auguro buon divertimento.

  6. Andrea ha detto:

    Salve, è possibile collegarvi un adattatore Bluetooth usb? Ed un hub usb?
    Grazie

    • Andrea ha detto:

      l’adattatore Bluetooth vorrei collegarlo per usare una tastiera naturalmete…sarebbe possibile? O in alternativa mi consigliate un altro prodotto? (Uso 90% mkv DLNA, 10% altro)

      • admin ha detto:

        Si, dovrebbe funzionare, anche se non abbiamo verificato. Il box è ottimo, ma come detto nella recensione non ha bluetooth … quindi non resta che fare qualche test. In alternativa puoi mettere una tastiera Wireless con ricevitore proprietario.
        Ciao e buona scelta.

    • admin ha detto:

      Credo proprio di si. Ricordiamo che il protocollo BlueTooth è uno standard come l’USB.
      Anche se non abbiamo test, crediamo non ci siamo problemi.
      Sperando di essere stati utili, ti salutiamo.

  7. Alberto ha detto:

    Salve, volevo sapere se, tramite questo Box, posso vedere in tv quello che ho o sto vedendo sul Pc.
    Grazie

    • admin ha detto:

      Se intendi tipo streaming…non è proprio immediato, hai bisogno di qualche app. Se invece intendi aprire i file (Film, musica, Foto ecc) … allora la risposta è si !! Ed è proprio questo lo scopo di questi TV Box, avere un sistema per fruire dei propri file…comodamente seduti sul divano.
      Sperando di essere stato utile, ti auguro buon divertimento.

  8. Davide ha detto:

    Ciao e complimenti per la recensione, grazie alla quale sono il possessore di questo gioiellino 🙂 Volevo chiedere se il telecomando è anche Fly Mouse oppure non riesco a farlo funzionare io… e poi se volessi collegare un mouse, sarebbe possibile? e comedevo fare? Grazie
    PS: Scusate per le domande forse stupide, ma il mondo di questi tvbox per me è nuovo

    • admin ha detto:

      Il telecomando ha funzioni di mouse, ma non fly. Per farlo funzionare devi premete il tasto Mouse (freccia) e poi con le frecce direzione centrali spostare il cursore nelle quattro direzioni. Il click è il tasto OK.
      Per il mouse, basta collegarne uno (via USB) al box e tutto funziona.
      Sperando di essere stato utile, ti auguro buona giornata.

  9. Davide ha detto:

    Mi rispondo da solo alla domanda del mouse, perchè ho provato a collegarne uno tramite usb e funziona (la prima volta l’avevo fatto con uno che poi ho scoperto non funzionava nemmeno sul pc)

  10. Antonino ha detto:

    Buongiorno, ho comprato questo TV box ma appena lo collego alla tv mi spunta “assenza di segnale”. Ho provato con tre cavi HDMI diversi e su due televisori diversi ma il risultato non cambia. Può aiutarmi? La ringrazio in anticipo

    • admin ha detto:

      Sembrerebbe danneggiato, consiglio un reset. Si può resettare attraverso il tasto (presente in un foro posteriore o presente alla base del box).
      La procedura consiste semplicemente nello spegnere il box, tenere premuto il tasto di reset e accendere il box tenendo premuto reset per 20-30 secondi.
      A quel punto il box dovrebbe resettarsi.
      Sperando di essere stato utile, ti auguro buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.